DigitalMed IV Edizione: Augmented visions & Responsive spaces

È la smart city al centro della IV edizione di Summer School DigitalMed dal titolo “Augmented visions/Responsive spaces”, che si è svolta a Cava de’ Tirreni con l’obiettivo di creare un sistema di relazioni e di interazioni continue tra la città, le persone e l’ambiente in cui queste si rapportano in un continuo scambio di informazioni.

La Medaarch ha lavorato a tale edizione di DigitalMed, insieme allo studio torinese Carlo Ratti Associati, coinvolto in numerosi progetti di ricerca del MIT Senseable City Lab di Boston.

Ad esprimere la critica ai prototipi di progetto che sono emersi dal workshop digitalMed, realizzati all’interno del Mediterranean FabLab, è stato Walter Nicolino, architetto di spicco del panorama italiano insieme all’arch. Carlo Ratti.

Tutor: Amleto Picerno Ceraso e Walter Nicolino.

Partners:  Marte Mediateca, Istituto Nazionale di Architettura IN/ARCH,Facoltà di Architettura di Napoli, Ordine degli Architetti della Provincia di Salerno, Provincia di Salerno, Comune di Cava de’ Tirreni.

ARTICOLI SIMILI